Su pokerstars.it puoi giocare solo se hai almeno 18 anni. Il gioco può causare dipendenza. Gioca responsabilmente.

Thomas Hayward

Thomas Hayward

Thomas ha iniziato a giocare a poker con gli amici negli anni della scuola superiore. Tutti i venerdì, Thomas e gli amici giocavano e guardavano i principali tornei come WCOOP e SCOOP. Da allora, ne ha fatta di strada, fino a diventare membro del Team PokerStars Pro Online, in un viaggio avvincente che ha visto la passione di Thomas diventare la sua professione, incontrando i suoi idoli lungo la strada.

Il fatto di essere entrato a far parte del team è un aspetto che non dà sicuramente per scontato. Thomas spera di diventare un'importante fonte d'ispirazione per i suoi visitatori, dimostrando che il gioco del poker può diventare ancora più spettacolare dal punto di vista dell'intrattenimento. Allo stesso tempo, continuerà a sperimentare nuove idee per il gioco e il suo streaming, al fine di raggiungere nuove fasce di pubblico.

La voglia di fare le cose in modo diverso è stato il motivo principale per cui ha iniziato a proporre contenuti in streaming, aiutato dalla passione per i Sit & Go da studente e delle tecniche di produzione studiate. Queste abilità hanno permesso a Thomas di aggiungere un tocco professionale ai suoi streaming, aspetto di cui va ancora molto fiero,    

oltre a consentirgli di raggiungere risultati degni di nota, tra cui 1.000 visitatori (senza raid né host) nel Day 2 del Sunday Million Anniversary del 2020. Per Thomas è molto importante riuscire a mantenere la propria libertà, assumendosi rischi per fare le cose in modo originale e conoscendo nuovi amici su Internet lungo il cammino.

Lontano dai tavoli da poker, Thomas è un produttore musicale part-time con una pagina personale su Spotify. Thomas ha iniziato a suonare il violino a 7 anni e, oltre alla musica, studiato animazione.

Puoi ammirare Thomas ai tavoli con il nome Majinboob.